Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

Tragedia in via Martin Luther King, a poche decine di metri dall'entrata della Fiera del Mediterraneo. Fatale l'impatto sull'asfalto. Sul posto i carabinieri e gli agenti dell'Infortunistica della polizia municipale

Il luogo dell'incidente

Tragedia nella notte a Palermo. Un motociclista di 43 anni, Andrea Zizza, del quartiere Arenella, ha perso la vita in un incidente intorno all'1,30 in via Martin Luther King, poche decine di metri dopo l'entrata principale della Fiera del Mediterraneo. Secondo una primissima ricostruzione l'uomo avrebbe perso il controllo della propria moto - mentre procedeva in direzione di via Bonanno - battendo violentemente la testa sull'asfalto. Sul posto i carabinieri e gli agenti dell'Infortunistica della polizia municipale.

Il catering allo stadio, poi lo schianto: il bar Rosanero piange il suo chef

Il corpo senza vita di Zizza giaceva per terra a pochi metri dal mezzo a due ruote, una moto di grossa cilindrata. L'uomo - che faceva il cuoco - abitava in via Cardinale Rampolla, lascia la moglie e due figli. Da una prima analisi della scena dell'incidente non sembrano coinvolti altri mezzi. Anche se è opportuno attendere i rilievi per escludere con certezza che a far perdere il controllo della moto non sia stata un’altra vettura.

Articolo aggiornato alle 7.30 del 19 novembre 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento