Investito da una moto in via Maqueda Pensionato muore nella notte

L'incidente nei pressi di piazza Verdi. A perdere la vita Giuseppe Picone, 81 anni. L'anziano è stato travolto da una Malaguti 150 ed ha battuto la testa sull'asfalto. Trasportato a Villa Sofia è deceduto dopo alcune ore di agonia

Il pronto soccorso di Villa Sofia

Dramma nella notte. Investito da una moto mentre stava attraversando la strada in via Maqueda è deceduto dopo aver lottato per alcune ore tra la vita e la morte Giuseppe Picone, un pensionato di 81 anni. L’uomo aveva riportato un trauma alla testa, battuta violentemente sull’asfalto dopo l’impatto con una Malaguti 150 all’altezza di piazza Verdi. Il pensionato è arrivato al pronto soccorso di Villa Sofia in fin di vita. Illeso invece il conducente della moto, R.C. di 41 anni. Sull’incidente indaga la sezione infortunistica della polizia municipale. Pare che la moto, sequestrata dai vigili, fosse senza copertura assicurativa.

Si tratta del terzo caso di pedoni investiti in pochi mesi. A giugno era stata Angela Orlando, anche lei 81 anni, a perdere la vita mentre stava attraversando la strada al Foro Italico. Mentre ad agosto Giuseppe Mulè, 44 anni, è morto dopo essere stato travolto da un'auto in corso Tukory.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

Torna su
PalermoToday è in caricamento