Incidente in via Libertà, due feriti in uno scontro fra scooter: uno è grave

L’impatto all’altezza di via Duca della Verdura. Ad avere la peggio un uomo di 62 anni portato con l’ambulanza a Villa Sofia. Meno gravi le condizioni del giovane che si trovava sull’altro mezzo coinvolto, un Piaggio Medley

L'incrocio tra via Libertà e via Duca della Verdura (foto Google street view)

Due feriti nello scontro fra due scooter in via Libertà. Un incidente si è verificato nella tarda serata di ieri all’incrocio con via Duca della Verdura. Coinvolti un Honda Sh sul quale viaggiava il 62enne A.L. e un Piaggio Medley guidato da L.L., 22 anni. Sulla dinamica indagano gli agenti dell’Infortunistica della polizia municipale che hanno effettuato i rilievi sul posto.

Secondo una prima ricostruzione i due scooter viaggiavano in direzioni opposte, uno percorreva via Notarbartolo in direzione del porto e l’altro via Duca della Verdura verso la stazione ferroviaria. Uno dei due avrebbe poi svoltato provocando un violento impatto in cui sono rimasti gravemente danneggiati entrambi i mezzi.

Ad allertare i sanitari del 118 sono stati alcuni passanti. Un’ambulanza ha portato il 62enne all’ospedale Villa Sofia dov’è entrato in codice rosso per essere sottoposto ad alcuni accertamenti. Il giovane invece è stato portato al Policlinico ma i primi esami avrebbero escluso gravi conseguenze. Al vaglio le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento