Incidente a San Cipirello, sbanda con l'auto e finisce contro un camion: morta una donna

L'impatto sulla strada provinciale 2 che collega San Cipirello a Partinico. Sul posto i carabinieri, la polizia municipale e i sanitari del 118

Il luogo dell'incidente - foto Giuseppe Chiazzese

Tragico scontro a San Cipirello. Un incidente mortale si è verificato intorno alle 11.15 di questa mattina all'altezza del chilometro 9+900 della strada provinciale 2. A perdere la vita una donna di 57 anni originaria di San Giuseppe Jato, Giacoma Randazzo (foto in basso), che si trovava sul sedile posteriore di una Volkswagen Golf. Sul posto carabinieri, polizia municipale vigili del fuoco e 118. La strada è stata temporaneamente chiusa.

A bordo della Golf sulla quale Randazzo viaggiava verso Partinico c'erano anche altre tre donne. Alla guida c'era la figlia della vittima, una ragazza incinta che si stava dirigendo in ospedale per un'ecografia. Sarebbe stata lei, stando alle prime informazioni, a perdere il controllo del mezzo prima di schiantarsi contro la parte anteriore di un camion che arrivava dalla corsia opposta.

Giacoma Randazzo è morta subito dopo il violento impatto mentre le altre tre ferite (di cui non si conoscono le generalità) sono state portate a bordo delle ambulanze del 118 al pronto soccorso del Civico di Partinico. Nessuna delle tre sarebbe in pericolo di vita. Ad eseguire i rilievi i militari della stazione di San Cipirello e gli agenti della polizia municipale che dovranno chiarire la dinamica dell'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento