Incidente in auto, dopo 5 mesi di coma muore diciannovenne di Trappeto

Mirko Ganci sbandò con la sua auto la sera dello scorso 23 dicembre sulla statale 113, tra Villagrazia e Cinisi. Vano ogni tentativo di strapparlo alla morte. L'incredulità degli amici: "Vita ingiusta, non ti dimenticheremo mai". I funerali ad Alia

Mirko Ganci, foto Facebook

"Perché la vita é così ingiusta, avevi solo 19 anni", questo uno dei tanti commenti sulla sua pagina Facebook. Dopo 5 mesi trascorsi tra la vita e la morte, Mirko Ganci si è spento. Il giovane fu protagonista di un incidente avvenuto lo scorso 23 dicembre lungo la statale 113, tra Villagrazia di Carini e Cinisi. Una serata da trascorrere con la fidanzata, finita invece in tragedia.

Intorno alle 21 Mirko - residente a Trappeto - sbandò con la sua Citroen, urtando prima il marciapiede e terminando la sua corsa contro il guardrail della corsia opposta. Fatale l'impatto con il finestrino, che gli ha provocato un grave trauma cranico. Il perchè abbia perso il controllo dell'auto è ancora un mistero. Sicuramente Mirko non aveva bevuto e - come hanno appurato le indagini - non stava parlando al telefono.

I medici di Villa Sofia hanno fatto di tutto per strapparlo alla morte: prima un delicato intervento il giorno di Natale, poi il trasferimento al Giglio di Cefalù. Cinque mesi in coma, in cui la speranza è stata tenuta accesa da qualche movimento della mano e di qualche sorriso. Ed è così che lo ricordano gli amici: sorridente e "amico di tutti". "Preferisco ricordarti - scrive Gloria - come quel giorno della recita: sorridente e sempre pronto a fare battute per strapparci una risata! Preferisco ricordarti con la voglia di vivere che avevi sempre. Ciao Mirko, riposa in pace...". "Abbiamo passato molti momenti belli insieme - ricorda invece Antonio -, gran parte del nostro cammino scolastico lo abbiamo trascorso insieme.... Non ho parole. Caro amico mio riposa in pace non ti dimenticheremo mai". Questi sono soltanto due delle decine di post degli amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mirko a breve avrebbe dovuto sostenere gli esami di maturità all’istituto tecnico industriale Vittorio Alfieri di Palermo. I funerali si svolgeranno oggi alle 15 ad Alia - il paese del padre Angelo - al Santuario Maria Santissima delle Grazie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

Torna su
PalermoToday è in caricamento