"Ciao Federico, ragazzone dal cuore buono": la sua prof ricorda il sedicenne morto

Sulla pagina Facebook del liceo Basile l'ultimo saluto a Federico Serio, il giovane di Altofonte che ha perso la vita nell'incidente sulla Palermo-Sciacca. L'insegnante di Lettere: "Non sarà facile spiegare senza le tue domande". Disposta l'autopsia, l'automobilista è indagato

Federico Serio

Incredulità e dolore riempiono aule e corridoi del liceo scientifico Ernesto Basile, che ieri ha perso uno dei suoi alunni in un indicente stradale. La vita di Francesco Serio, 16 anni, si è spezzata lungo la Palermo-Sciacca, non lontano dallo svincolo per Altofonte. Era alla guida del suo scooter quando si è scontrato con un'auto che, secondo quando emerso dai primi rilievi, stava facendo inversione di marcia. L'automobilista, un 23enne di Altofonte, è indagato per omicidio stradale. 

Sul corpo del sedicenne è stata disposta l'autopsia perchè durante la prima ispezione esterna, il medico legale ha trovato il corpo del ragazzino integro. Quindi il magistrato di turno ha chiesto l'esame autoptico per stabilire l'esatta causa del decesso. "Da 48 ore piangiamo la morte del nostro amato Federico - racconta uno zio a PalermoToday - e ancora ci viene privata la gioia di poterlo vedere per l’ultima volta. Il corpo dal momento dell’incidente si trova rinchiuso al Policlinico in attesa dell’autopsia. Non sappiamo ancora quando e se potremo rivederlo per l’ultimo saluto. E' assurdo - conclude - come una madre, un padre e chi lo amava non ha nemmeno la possibilità di poterlo piangere".

Palermo-Sciacca, auto contro scooter: morto sedicenne

Federico frequentava la III BSA e a ricordarlo, sulla bacheca Facebook dell'Istituto, è la sua insegnante di lettere. "Oggi ci ha lasciato, in sella al suo scooter, il nostro caro e amato Federico. Federico Serio.. serio in ogni tuo impegno, in ogni tua passione...  - scrive la docente - Ma sempre allegro e sorridente, anche difronte un brutto voto, che per te non era una sconfitta, ma uno stimolo per andare avanti, per superare ogni difficoltà.... per poi sorridermi, soddisfatto e orgoglioso... quello splendido sorriso con cui andavi incontro alla vita...
Non hai lasciato solo un banco vuoto in un'aula, ma un profondo vuoto nella tua classe, nei tuoi compagni, nei tuoi insegnanti e in ognuno di noi... Non sarà facile spiegare senza le tue domande, senza i tuoi sguardi....Tu, ragazzone dal cuore buono, adesso regalerai il tuo sorriso ai cieli e tra le nuvole ammiccherai e brillerai su di noi. Ciao, Federico".

E con la professoressa in tanti, tra docenti e alunni, stanno lasciando un ricordo di Federico. C'è chi ha "postato" un cuore, chi invece ricorda la sua risata. "Non ci sono parole per descrivere la tristezza che oggi ho nel cuore... - si legge tra i commenti -. Un ricordo per Federico e un fraterno abbraccio alla sua famiglia". E ancora: "Ciao Federico....con il tuo sorriso sarai un angelo che dal cielo veglierà sulla tua famiglia e su i tuoi compagni", "Ciao fratello, mi mancherai tantissimo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento