Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

Lo schianto sulla Palermo-Mazara, all'altezza di Alcamo est, vede coinvolta una famiglia di Partinico e ha già provocato una vittima: Francesco Provenzano, 13 anni, non ce l'ha fatta. Il fratello minore è ricoverato nel reparto di Neurorianimazione di Villa Sofia

L'incidente sulla A29

Sono gravissime le condizioni del fratello di Francesco Provenzano, 13enne morto nell'incidente avvenuto intorno a mezzanotte all'altezza dello svincolo di Alcamo est dell'autostrada Palermo-Mazara, direzione Trapani. Il bimbo di 9 anni è ricoverato nel reparto di Neurorianimazione di Villa Sofia.

Il video girato dal papà prima dello schianto

"E' in condizioni disperate - fanno sapere dall'ospedale - con un gravissimo trauma cranico e danni cerebrali irreversibili". Le condizioni sono così gravi che dall'ospedale questa mattina è circolata un'informazione sbagliata: è stata diffusa la notizia della sua morte, poi smentita una mezz'ora dopo.

Auto contro guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

La tragedia vede coinvolta una famiglia di Partinico. A guidare la Bmw 320 che si è schiantata contro il guardrail il padre del ragazzino deceduto e del bimbo ferito che, dopo essere stato portato in ambulanza all'ospedale di Partinico, è stato trasferito - scortato dai carabinieri - al Trauma center di Villa Sofia: "E' in coma farmacologico con prognosi riservata. Ha un trauma cranico con emorragia cerebrale, contusioni polmonari, trauma toracico e trauma alla colonna con fratture. Non è in imminente pericolo di vita". 

(Notizia aggiornata alle ore 11,15 con le condizioni del ferito)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento