Incidente in corso Tukory: cade a terra, lascia lo scooter e fugge a piedi

L'impatto all'altezza del Museo Gemmellaro. A scontrarsi una Vespa Piaggio e una Citroen Saxo. Accertamenti sul mezzo a due ruote che è risultato sprovvisto di targa. Sull'episodio indaga la polizia municipale

Lo scooter lasciato a terra dal conducente fuggito a piedi dopo l'incidente

Si schianta contro un’auto all’incrocio, si rialza, si guarda attorno e fugge prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Un incidente si è verificato ieri sera, intorno alle 23, in corso Tukory, all’altezza di via Francesco Maggiore Perni. Coinvolti nell’impatto una Citroen Saxo guidata da un ventunenne e una Vespa Piaggio a bordo del quale c’era un uomo che si è volatilizzato nel nulla.

Secondo una prima ricostruzione l’automobilista stava percorrendo corso Tukory dalla stazione in direzione di corso Re Ruggero. All’altezza del Museo Gemmellaro è arrivato da via Perni lo scooter che avrebbe attraversato l’incrocio senza rallentare o fermarsi. Un impatto che ha tenuto i tanti passanti con il fiato sospeso, certi che qualcuno si fosse fatto male dopo il violento scontro.

Contro ogni pronostico l’uomo alla guida dello scooter si è rimesso sulle sue gambe un po’ stordito e si è allontanato a passo svelto facendo perdere le proprie tracce sotto gli occhi increduli del giovane automobilista. Poco dopo è intervenuta la polizia municipale che ha ascoltato i testimoni, raccolto la versione dei fatti fornita dal ventunenne e acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza.

Gli agenti dell’Infortunistica hanno avviato i primi accertamenti per cercare di risalire al proprietario dello scooter tramite il numero di telaio. Pare infatti che la Vespa non avesse targa, assicurazione e revisione. Il mezzo potrebbe essere stato rubato e ciò spiegherebbe il perché della frettolosa fuga. Nonostante lo shock l’automobilista ha riportato solo qualche contusione che non ha reso necessaria una tappa in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento