Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

Due giovani, di 23 e 21 anni, a bordo di un'Alfa Romeo Mito, si sono scontrati con un lampione dell'illuminazione pubblica. Portati all'ospedale Civico, entrambi sono stati già dimessi senza particolari lesioni. Sul posto è intervenuta la polizia municipale

L'incidente alla Cala (foto Paolo Buonasorte)

Incidente stradale alla Cala. Due giovani a bordo di un'Alfa Romeo Mito di colore nero si sono scontrati contro un palo dell'illuminazione pubblica: l'impatto è avvenuto stanotte, attorno all'1,50.

A guidare l'auto - riferiscono dal comando dei vigili urbani, intervenuti sul posto con una pattuglia di agenti della sezione Viabilità - c'era un 23enne, D. A. Assieme a lui, M. C., di 21 anni. Portati all'ospedale Civico, entrambi sono stati già dimessi senza particolari lesioni. La polizia municipale ha disposto l'alcol test.

La vettura, che percorreva via Cala, è andata a finire sullo spartitraffico urtando il palo della luce, che dopo l'impatto, si è piegato. L'incidente ha causato anche la rottura della lampada dell'impianto.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

  • Sognando la villa con piscina a Mondello, costi e tempi per averne una in giardino

I più letti della settimana

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, frontale fra due furgoni: grave un quarantenne

  • Turista denuncia sera da incubo alla Vucciria: "Trascinata in auto e palpeggiata"

  • Cantante neomelodico oltraggia Falcone e Borsellino su Rai2: scatta indagine interna

Torna su
PalermoToday è in caricamento