Cade dalla scala mentre lavora al cantiere di una scuola, operaio in prognosi riservata

Un lavoratore di 57 anni è stato ricoverato in gravi condizioni a Villa Sofia. L'episodio dentro il cantiere del futuro liceo coreutico Regina Margherita, in via dell'Arsenale. Sul posto polizia, 118 e personale dell'Ispettorato del lavoro

La polizia davanti all'istituto di via dell'Arsenale

Operaio cade giù da una scala e fa un volo di circa due metri. Un uomo di 57 anni è stato ricoverato nel primo pomeriggio di oggi a Villa Sofia dopo un incidente avvenuto nel cantiere aperto nei locali che ospiteranno il liceo coreutico Regina Margherita di via dell’Arsenale. Sul posto i sanitari del 118 e gli agenti di polizia, impegnati a ricostruire quanto accaduto insieme al personale dell’Ispettorato del lavoro.

Sull'asfalto, davanti al futuro liceo musicale e coreutico che condivide l'ingresso con l’istituto comprensivo Karol Wojtyla, ci sono ancora i guanti in lattice del personale sanitario che ha prestato le pure cure al 57enne N.A., di San Giuseppe Jato, potato in ospedale con una profonda ferita alla testa e un sospetto trauma cranico. Circostanze che solo gli ulteriori accertamenti potranno confermare o smentire.

Secondo le prime informazioni sembrerebbe che oggi non fosse previsto l’inizio dei lavori ma la ditta per cui lavora l’operaio - la Global Security International srl - avrebbe dovuto solamente portare l’attrezzatura necessaria per l’installazione di un radio allarme. Da chiarire quindi perché il 57enne si trovasse sulla scala, cosa abbia provocato la caduta e se avesse rispettato le prescrizioni delle norme sulla sicurezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Pietro
    Pietro

    pur di salvarsi  dicono questo. Non hanno mai avuto 2 tecnici e da quanto so era lì x montare il radioallarme.

  • Misteri...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Cronaca

    Loggia segreta, indagato l'ex rettore Lagalla: in manette anche un poliziotto in servizio a Palermo

  • Politica

    Rifiuti, la promessa dell'assessore: "Così usciremo da emergenza che dura da 30 anni"

  • Cronaca

    Bellolampo, scongiurata l'emergenza: si continua a conferire i rifiuti nella sesta vasca

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento