Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

Intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri all'altezza dello svincolo per Giacalone, frazione di Monreale. Illesi sia l'autista che l'unica passeggera che si trovava a bordo. Da chiarire le origini del rogo

Il pullman avvolto dalle fiamme sulla Palermo-Sciacca

Pullman dell'Ast carbonizzato dalle fiamme sulla Palermo-Sciacca. Fuoriprogramma per un mezzo dell'Azienda siciliana trasporti partito stamattina da Palermo e diretto a San Cipirello. Sul posto i carabinieri e due autobotti dei vigili del fuoco che hanno impiegato più di un'ora per domare il rogo. "Il mezzo - spiega a PalermoToday il referente aziendale preposto per la sede periferica di Palermo, l'avvocato Giuseppe Montalbano - era stato regolarmente revisionato e ora potrà essere solo rottamato. Cercheremo di capire cosa è successo".

L'autista si trovava al volante del mezzo quando all'altezza del chilometro 16 ha iniziato ad avvertire puzza di bruciato e ha visto uscire fumo dal vano motore. A quel punto ha bloccato la corsa, ha fatto scendere l'unica passeggera presente e l'ha portata in un punto sicuro. Poi ha lanciato l'allarme alla sala operativa del 115 e alle forze dell'ordine. "Il pullman - commenta Montalbano - era relativamente nuovo ma assolutamente in regola con le dotazioni di sicurezza. Ogni mezzo che esce dalla rimessa viene sottoposto a controlli".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

  • Produce documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza: denunciato

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento