"Appiccò un incendio a Grisì", carabinieri denunciano 46enne di Monreale

Ad incastrarlo sarebbero immagini estrapolate da un impianto di videosorveglianza. L'uomo, ora indagato, avrebbe appiccato un rogo in un terreno ricoperto da sterpaglie vicino al centro abitato della frazione monrealese

Un incendio i territorio di Monrelae (foto archivio)

I carabinieri della stazione di Grisì, frazione di Monreale, hanno deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di incendio un 46enne residente a Monreale.

L’indagato è ritenuto responsabile di aver appiccato un rogo incontrollato su un terreno ricoperto da sterpaglie che interessava un’area di circa 100 metri quadri nel centro abitato di Grisì. Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Partinico, che provvedevuto allo spegnimento delle fiamme, sono stati evitati danni alle vicine abitazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari, mediante l‘acquisizione di immagini estrapolate da un impianto di videosorveglianza, hanno accertato la natura dolosa del rogo identificando l’autore del reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

Torna su
PalermoToday è in caricamento