Fiamme negli scantinati e fumo nero lungo le scale, evacuato un palazzo a Monreale

Vigili del fuoco in azione in via Venero. Decine di persone sono state costrette a uscire di casa, mentre alcuni anziani disabili sono stati portati fuori di peso dai carabinieri. A scatenare il rogo potrebbe essere stato un cortocircuito

La folla in strada dopo l'incendio in via Venero a Monreale (foto MonrealePress)

Incendio in un palazzo a Monreale. Le fiamme sono divampate nel tardo pomeriggio di oggi all’interno di un immobile di via Venero, costringendo i carabinieri e i vigili del fuoco a intervenire con due squadre per fare evacuare decine di inquilini e spegnere le fiamme. Alcuni uomini del 115 e alcuni militari dell'Arma hanno dovuto prendere di peso e portare fuori alcuni anziani, 4 erano costretti su un sedia a rotelle, poi affidati alle cure dei sanitari arrivati con due ambulanze.

A lanciare l’allarme sono stati proprio alcuni inquilini di quell’immobile che in pochi minuti è stato invaso da una densa coltre di fumo nero. Tanto che alcuni di loro avrebbero raggiunto la strada scendendo le scale, in alcuni casi per diversi piani, senza vedere dove mettessero i piedi. Secondo una prima ricostruzione il rogo sarebbe partito nei locali cantinati, forse a causa di alcuni contatori elettrici andati in cortocircuito.

Dopo il primo intervento i vigili del fuoco hanno programmato un sopralluogo nel seminterrato sospettando, su indicazione di alcuni inquilini, che proprio lì possano esserci alcune bombole gpl. Sul posto anche i tecnici delle società che eragano gas ed elettricità che hanno "chiuso i rubinetti" per verificare le condizioni di sicurezza sia nel palazzo sia nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento