Rimorchio in fiamme a Termini, distrutta l'auto di un concorrente della Targa Florio

L'incendio è divampato nell'area della zona industriale. Ad essere avvolta dal fuoco la Lancia Beta Montecarlo del duo Spinnato-Mellina. Angelo Pizzuto, presidente Aci Palermo: "Dispiaciuti per l'incidente che ha coinvolto team molto affezionato alla gara"

L'intervento dei vigili del fuoco a Termini Imerese

Camion in fiamme a Termini Imerese, carbonizzata una Lancia Beta Montecarlo chiusa dentro il rimorchio e che avrebbe dovuto partecipare alla Targa Florio. I vigili del fuoco sono intervenuti intorno alle 10.30 di stamattina in una strada della zona industriale per spegnere l’incendio che divampato nel vano motore del mezzo pesante. A lanciare l’allarme è stato lo stesso conducente dell’autocarro, sceso per tempo dall’abitacolo.

Il camionista ha tentato in ogni di spegnere l'incendio con l'estintore prima che fosse troppo tardi. Sul posto, oltre alle squadre del 115, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Termini e i carabinieri. Ancora da accertare la causa del rogo che ha distrutto l'auto del duo Spinnato-Mellina (foto allegata), iscritto alla sezione rally.

Dal Teatro Massimo parte la Targa Florio

"Siamo molto di dispiaciuti per l’episodio - dichiara a PalermoToday il presidente di Aci Palermo, Angelo Pizzuto - che ha coinvolto un equipaggio da sempre molto affezionato alla Targa Florio". Adesso Giovanni Spinnato e Fabio Mellina, iscritti senza una scuderia ufficiale alle spalle, dovranno decidere se ritirarsi dalla competizione o trovare una nuova auto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

Torna su
PalermoToday è in caricamento