Il fuoco, un boato e una colonna di fumo nero: intervento dei vigili del fuoco in via Molara

Dopo le varie telefonate al 115 quattro squadre sono intervenute nel piazzale di un'azienda. A scoppiare le macchine esterne di alcuni condizionatori in disuso. Sul posto anche due volanti di polizia e due ambulanze

I vigili del fuoco dopo l'intervento in via Molara - foto Bonfardino

Ad esser estate avvolte dal fuoco sono state prima alcune sterpaglie ma a causa delle alte temperature le fiamme hanno raggiunto rapidamente le macchine esterne di alcuni condizionatori in disuso, una delle quali è poi esplosa. Quattro squadre dei vigili del fuoco, due volanti di polizia e due ambulanze sono intervenute questa mattina nel piazzale di un’azienda nella zona di via Molara.

A lanciare l’allarme sono stati il titolare dell’impresa e alcuni residenti, spaventati per quel boato seguito da una densa colonna di fumo nero. Le squadre antincendio - recentemente messe a dura prova dagli oltre cento interventi eseguiti in mezza Sicilia nell’arco di 48 ore - hanno subito domato il rogo e messo in sicurezza l’area. Non si registrano feriti.

Negli ultimi giorni gli incendi hanno distrutto diversi ettari tra pianure, colline e montagne. Da una parte all'altra dell'isola. Per le operazioni di spegnimento sono entrati in azione quasi tutti i canadair della flotta aerea di vigili del fuoco e corpo forestale e anche l'elicottero Geronimo, con il suo serbatoio d'acqua da 9 mila litri. Gli interventi più delicati a Bolognetta e Balestrate, dove sono state evacuate diverse ville.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sindacati contro Musumeci: "Trovi i veri criminali"

Nella foto in basso la colonna di fumo vista da Monreale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, in Sicilia registrati altri 95 contagi: 559 i pazienti ricoverati

Torna su
PalermoToday è in caricamento