Appiccano il fuoco e devastano macchia mediterranea: tre denunce nel Palermitano

Due i roghi: ad Altofonte e a Belmonte Mezzagno. In entrambi i casi le fiamme sarebbero partite da alcuni resti di potatura e, a causa del vento, si sarebbero propagate. L'accusa è di incendio boschivo colposo

Incendio boschivo colposo. Con questa accusa tre persone, del Palermitano, sono state denunciate dalla Forestale. Ad Altofonte, D.G., 78 anni, avrebbe dato fuoco ad alcuni residui di potatura nella zona di Valle Fico, ma a causa del vento le fiamme si sarebbero propagate distruggendo tre ettari e mezzo di macchia mediterranea. Stessa dinamica a Belmonte Mezzagno, dove sono stati denunciati due fratelli, G.M.D. e A.D, di 40 e 42 anni. In questo caso sono stati mille i metri quadrati di macchia mediterranea andati in fumo. Sia a Belmonte che ad Altofonte sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento i roghi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Dovrebbero licenziare 10 forestali x ogni rogo appiccato. Vediamo se questo “strano” fenomeno finisce...

    • Mi scusi, ma nell'articolo sono stati specificati gli autori degli incendi...

  • Di già? E siamo a Maggio...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La loggia segreta di Castelvetrano, lo sfogo che incastra Cascio: "Quello mi dice il discorso"

  • Cronaca

    Bellolampo, rimane col braccio incastrato nel nastro trasportatore: operaio si frattura il polso

  • Politica

    Rifiuti, proposta dell'Anci: "Tari nella bolletta della luce per evitare il dissesto dei Comuni"

  • Cronaca

    Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

Torna su
PalermoToday è in caricamento