"Diede fuoco a 5 auto per vendetta dopo l'offesa a un parente", palermitano condannato

Quattro anni di reclusione e una multa di 600 euro, oltre al risarcimento della parte civile con una provvisionale di 20 mila euro, nei confronti di un uomo accusato di aver fatto una "strage" di macchine a Sambuca

La Corte d'appello di Palermo ha confermato la condanna a quattro anni di reclusione e ad una multa da 600 euro, oltre al risarcimento della parte civile con una provvisionale di 20 mila euro, nei confronti di un palermitano accusato di aver dato fuoco a cinque auto a Sambuca di Sicilia.

Palermitano in trasferta incendia 5 auto | Video

Fabio Pullara, 43 anni, avrebbe messo a segno prima alcuni furti su delle auto e poi si sarebbe "prodigato" per incendiarle. I fatti sono accaduti a fine agosto del 2018. Già in fase di interrogatorio aveva ammesso le proprie responsabilità.

"Ha incendiato 5 auto": arrestato palermitano

Le indagini sono state svolte con un intenso lavoro dai carabinieri della compagnia di Sciacca e hanno portato a recuperare anche il filmato di una telecamera che mostra le fasi dell’incendio, un primo tentativo, andato a vuoto, e un secondo con le fiamme che appiccate a una microcar Ligier e che poi si sono propagate alle altre quattro auto che erano parcheggiate nella stessa zona, una Range Rover, una Ford Kuga, una Ford Transit e una Lancia Y. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Hanno preso in giro un mio parente, ecco perché l'ho fatto"

Durante l'interrogatorio di garanzia nel carcere di Palermo, alle domande del giudice Marco Gaeta, nelle settimane dopo l'arresto, Pullara aveva rivelato: "Ho dato fuoco ad un'auto a Sambuca di Sicilia la sera del 27 agosto 2018. Poi le fiamme si sono propagate ad altre quattro vetture determinando un danno di circa 100 mila euro". Il palermitano ha spiegato di aver deciso di incendiare il mezzo perché il proprietario avrebbe preso in giro un suo parente. Un’azione eseguita con pochi mezzi, utilizzando dei fazzoletti di carta, secondo il racconto di Pullara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

Torna su
PalermoToday è in caricamento