Cumuli di rifiuti e cassonetti incendiati nella notte: Falsomiele in una nube di fumo

Decine le chiamate giunte alla centrale operativa dei vigili del fuoco, soprattutto nelle zone periferiche. Lo sfogo di un lettore: "L'aria qui è diventata irrespirabile"

Incendio rifiuti in via Villagrazia

Ancora una notte di lavoro per i vigili del fuoco, chiamati a spegnere gli incendi di cassonetti e cumuli di immondizia in diverse zone della città, soprattutto nelle periferie da Bonagia a Falsomiele. In via Villagrazia non è stato risparmiato neppure un cassonetto. Le squadre sono intervenute più volte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

incendi rifiuti-3"A Bonagia - si sfoga un lettore a PalermoToday -  l'aria è irrespirabile. Ho allertato i vigili del fuoco, ma tutti i mezzi erano impegnati". Molti cittadini hanno chiamato il 115 proprio perchè impauriti dalla densa nube di fumo che ha avvolto alcune strade. "Chi appicca il fuoco è gente ignorante perché non sa il danno che crea con la combustione", commenta l'amministratore della Rap, Giuseppe Norata che proprio questa mattina inaugurerà il Centro di raccolta del Comune in luogo confiscato alla mafia.

"Brancaccio si sveglia avvolta dalla diossina" | Video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento