Ancora incendi a Pioppo, il sindaco di Monreale: "Non credo all'autocombustione"

Per domare le fiamme è stato necessario l'intervento di un elicottero. Vigili del fuoco e Corpo forestale in azione anche a Partinico, Giardinello, Giacalone e Chiusa Sclafani

foto Monreale Press

Ancora incendi in provincia di Palermo e ancora una volta la zona di Monreale è quella più colpita. Un rogo è divampato nella frazione di Pioppo, dove le fiamme hanno divorato macchia mediterranea nei pressi di via Silvio Pellico.

"L'incendio è stato spento anche grazie all'intervento di un elicottero - spiega il sindaco Alberto Arcidiacono - le operazioni sono andate avanti per diverse ore, ma fortunatamente il rogo è rimasto ben lontano dal bosco".

Sulla natura dell'incendio il primo cittadino ha pochi dubbi: "Io non credo all'autocombustione, credo che la matrice in tutti i casi che abbiamo registrato nelle ultime settimane nel territorio sia dolosa".

Vigili del fuoco e Corpo forestale in azione anche a Partinico, Giardinello, Giacalone e Chiusa Sclafani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento