Medaglie d'Oro, recuperata un'altra area verde: restituito alla città Largo Verdinois

Sottoscritta una convenzione tra l'amministrazione comunale e i soggetti che gestiranno lo spazio e scoperta una targa commemorativa dell'evento d'inaugurazione. Presente anche il sindaco Orlando che ha preso l'impegno di realizzare nell'area un campo sportivo polivalente

Largo Verdinois

Dopo il parco della Salute, al Foro Italico, inaugurato questa mattina un altro spazio verde, Largo Verdinois. Il parco cittadino del quartiere Medaglie d'Oro, è stato restituito ai residenti nell'ambito del progetto organizzato dall'assessorato alla Scuola e dalla IV Circoscrizione. Oltre alla scopertura di una targa commemorativa dell'evento, ad attività laboratoriali e canti della legalità curati dalle scuole aderenti al progetto, è stato presentato il calendario delle attività semestrali ed è stata sottoscritta la convenzione tra l'amministrazione comunale e i soggetti che gestiranno lo spazio. 

Saranno gli istituti comprensivi Montegrappa/Sanzio e Scinà/Costa, l'asilo nido Maricò, la parrocchia Annunciazione del Signore, la Titti School e il tavolo tematico "Spazi per vivere - Palermo città educativa" a cui aderiscono numerose associazioni ad occuparsene. Alla manifestazione, oltre ai soggetti affidatari dello spazio erano presenti tra gli altri il sindaco Leoluca Orlando,  l'assessore alla Scuola Barbara Evola, il presidente della IV circoscrizione Silvio Moncada, il vice presidente Ruggiero, i consiglieri di circoscrizione Abbonato, Abbate, Buccola, Fazio, Ciprì e Potenza, il presidente della Reset Antonio Perniciario, la presidente di Amap Maria Prestigiacomo, il presidente della Rap Roberto Dolce, il presidente della V Circoscrizione Fabio Teresi. 

“Abbiamo, con caparbietà, trasformato quella che era fino a poco tempo fa una discarica a cielo aperto - dichiara il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada - in uno spazio polifunzionale a disposizione dei ragazzi e dei cittadini del quartiere Medaglie d'Oro. Voglio ringraziare tutti i settori dell'amministrazione comunale che hanno collaborato per il raggiungimento di questo traguardo, dalla Reset guidata dal presidente Antonio Perniciaro, all'assessorato Verde e Arredo Urbano dell'assessore Marino e del dirigente Mimmo Musacchia, alla Rap, all'Amap, al Coime. Quello di oggi è il raggiungimento di un primo obiettivo, d'ora in poi inizieremo a lavorare tutti insieme per realizzare uno spazio sportivo a disposizione del quartiere per coronare il sogno di tanti ragazzi. Su questo punto il sindaco Orlando ha preso l'impegno di realizzare un campo sportivo polivalente”.

"Oggi certifichiamo - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - che avere autostima, lavorare tutti insieme porta sempre a nuovi ed importanti traguardi e confermiamo la bontà della città educativa perchè il messaggio finale è quello di avere sempre più considerazione e rispetto delle nostre ricchezze e delle nostre bellezze. Il protocollo d'intesa che abbiamo firmato per la gestione dello Spazio Verdinois è esattamente la conferma dell'abbattimento del muro tra la scuola e il territori”.
 


 

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento