Legambiente, si inaugura a Piano Battaglia un centro di educazione ambientale tecnologico

La struttura, aperta dal prossimo 9 settembre, avrà pareti touch interattive, microscopi, computer, maxi schermi e altri oggetti e materie "appositamente progettati per una forte emozionalità"

Il Cea "Il grifone" di Piano Battaglia

Arriva un nuovo centro di educazione ambientale con apparati multimediali tecnologici. Sarà inaugurato il prossimo 9 settembre, alle ore 16 a Piano Battaglia, la struttura che porterà il nome de "Il Grifone" e che sarà dotato di pareti touch interattive, microscopi, computer, maxi schermi e altri oggetti e materie "appositamente progettati per una forte emozionalità".

Per l’occasione saranno ripercorse le tappe che hanno portato all'apertura centro di educazione ambientale: i campi di volontariato internazionale, che hanno coinvolto più di 50 giovani provenienti da tutto il mondo nel recupero del patrimonio del territorio, la costruzione di un tradizionale pagliaio e la pulizia dell’area archeologica di Muratore a Castellana Sicula, oltre ai suggestivi “Trekking della Luna”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

l progetto è stato promosso dal Circolo Legambiente Francesco Lojacono, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio - Dipartimento Politiche giovanili e Servizio civile Nazionale nell’ambito dell’avviso “Giovani per la valorizzazione dei Beni pubblici”, ed è stato realizzato insieme al comune di Petralia Sottana, proprietario della struttura. Gli altri partner sono: comune di Castellana Sicula, Parco delle Madonie Unesco Global Geoparks e Centro di servizi per il volontariato di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

Torna su
PalermoToday è in caricamento