Donna guida contromano in via De Gasperi, insulta vigili e fugge: condannata

La conducente è stata condannata per oltraggio a pubblico ufficiale dopo che si era scagliata contro due agenti della polizia municipale che l’avevano fermata. L'automobilista dovrà risarcire anche 600 euro ai due vigili, che hanno deciso di donare la somma in beneficenza

Via Alcide De Gasperi

Condannata per oltraggio a pubblico ufficiale dopo aver insultato i due vigili che l’avevano fermata mentre era alla guida. Protagonista della vicenda una donna. L'episodio risale al mese di ottobre del 2016. I fatti sono avvenuti in via Alcide De Gasperi.

La donna aveva percorso un tratto di strada contromano ed era quindi stata fermata da una pattuglia. Successivamente però la conducente aveva rifiutato di farsi identificare, e dopo aver insultato i vigili era fuggita a bordo della propria auto. "Era scappata sgommando - hanno puntualizzato dal comando di via Dogali - e durante la fuga aveva rivolto agli agenti degli insulti accompagnati da gesti plateali".

Adesso è stata condannata al pagamento di 600 euro nei confronti del Comune, che si è costituito parte civile. Stessa cifra, complessivamente, ha dovuto versare ai due agenti della polizia municipale che aveva insultato. I due hanno devoluto la somma in beneficenza. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Ahahahah mannaggia quanto avrei voluto essere li a godermi la scena. Nemmeno nei migliori film comici la signora xD

  • E la patente? Bisogna bruciarla! Nn bisogna più darle la possibilità di mettersi alla guida. Che prenda i mezzi e se deve insultare qualcuno insulti la gente del bus ahahahaha

  • La signora sarà abituata a stare in mezzo al fango.

  • Idiota.

  • ora si calma

  • La legge e legge e deve essere rispettata

Notizie di oggi

  • Video

    Salvini a Palermo, Orlando: "Sarò in aula bunker, ma non saluterò il ministro" | VIDEO

  • Cronaca

    Palermo si ferma per ricordare la strage di Capaci, le strade chiuse e i divieti

  • Politica

    A Palermo scoppia il caso taser, no dei vigili: "Rispettiamo volontà di Consiglio e sindaco"

  • Cronaca

    Plastica al bando nei lidi balneari, accordo Comune-gestori per la differenziata

I più letti della settimana

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

  • Rapina al Lidl di via Roma, l'allarme lanciato su Facebook: arrestati tre minorenni

Torna su
PalermoToday è in caricamento