Gonzaga, uno psicologo a scuola per promuovere il successo formativo

Domani docenti e professionisti a confronto: il convegno si svolgerà nell’Auditorium di via Piersanti Mattarella dalle 16. Dà diritto ai crediti formativi per gli insegnanti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’importanza del ruolo dello psicologo nell’ambito della comunità scolastica per prevenire il disagio di studenti ed educatori è il tema del convegno “Benessere psicologico e successo scolastico. Verso l’eccellenza umana e accademica”, organizzato dal CeFAEGI (Centro di formazione attività educativa dei Gesuiti d’Italia) e dall’Istituto Gonzaga, in occasione della Giornata nazionale della Psicologia, domani, 24 novembre, alle 16, nell’Auditorium Gonzaga, via Piersanti Mattarella 38/42.

Il programma prevede gli interventi di Antonio Bellingreri, ordinario di Pedagogia generale all’Università di Palermo; padre Eraldo Cacchione, coordinatore didattico dei Licei Gonzaga; Antonella D’Amico, ricercatrice dell’Università di Palermo; Karin Guccione, psicologa scolastica del liceo classico statale Umberto I; Rosa Maria Quattrocchi, responsabile del servizio di psicologia scolastica del Gonzaga. Introdurranno i lavori padre Fracesco Tata, direttore generale del Gonzaga; padre Teresio Gianuzzi, presidente dell’associazione CeFAEGI; Fulvio Giardina, presidente dell’Ordine degli psicologi; Vito Lo Scrudato, dirigente scolastico del liceo classico Umberto I. Modererà Giuseppe Mannino, docente e ricercatore della Lumsa.  Il convegno dà diritto ai crediti formativi per i docenti e all’esonero dal servizio, in quanto riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione. 

Torna su
PalermoToday è in caricamento