Giornata mondiale dell’autismo, Palazzo Reale si tingerà di blu: "Vicini alle famiglie"

Il presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè: "Ho conosciuto in questi anni ragazzi speciali, cercando insieme di poter fare qualcosa che segnasse il cammino dei diritti"

"Ho voluto con determinazione mantenere anche questo 2 aprile, l'impegno di illuminare di blu il Palazzo Reale in occasione della ricorrenza della Giornata Mondiale dell'autismo". Lo scrive in una nota il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il numero uno di Sala d'Ercole sottolinea di avere "conosciuto in questi anni tante famiglie e i loro ragazzi speciali, imparando a comprendere nel mio piccolo questo modo di stare al mondo e cercando insieme di poter fare qualcosa che segnasse il cammino dei diritti, ogni volta che ho potuto. Illuminare di blu il Palazzo per segnare la vicinanza delle Istituzioni a queste famiglie, in questo momento difficile per tutti, ma ancora più difficile per chi è chiamato a 'restare a casa' con l'autismo e con la disabilità, dentro silenzi e solitudini ancora più grandi. Che sia il blu dell'autismo, e della speranza per l'intera umanità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento