Giornata del ricordo, Orlando: "Guerre e divisioni portano solo dolore"

Commemorate le vittime delle Foibe. Presenti alla cerimonia l'assessore comunale Giuseppe Mattina, il prefetto e il vicepresidente della Regione Gaetano Armao

L'assessore Giuseppe Mattina ha partecipato questa mattina, in rappresentanza dell'amministrazione comunale, alla cerimonia commemorativa delle vittime delle foibe nell'omonima piazza cittadina. Alla cerimonia, organizzata dall'associazione nazionale Venezia Giulia, hanno preso parte, tra gli altri, anche il vicepresidente della Regione Gaetano Armao, il prefetto e le massime autorità militari della città. 

"Migliaia di italiani giuliani, istriani e dalmati barbaramente lanciati nelle viscere della terra - scrive Armao su Facebook - centinaia di migliaia di profughi, immensi dolori e patimenti per troppo tempo nascosti o peggio occultati. Commemorare questo immanedolore affinché non si ripetano più odio e violenza".

Per il sindaco Leoluca Orlando, "ricordare le vittime di quelle atroci violenze è un atto doveroso di memoria perché nessuno dimentichi che le guerre e le divisioni fra i popoli sono sempre e soltanto portatrici di lutti e dolore".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E Giusto Catania?

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

  • Cronaca

    "Neonata" pronta per la vendita e 277 chili di pesce non tracciato: multe e sequestri

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento