A Gangi maxi esercitazione della Protezione civile, c'è anche Angelo Borrelli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Domani il capo del dipartimento della protezione civile nazionale Angelo Borrelli sarà a Gangi per una delle più importanti attività addestrative nazionali di protezione civile. A organizzare l’evento l’associazione nazionale “Proteggere Insieme” di comune accordo con il direttore della protezione civile regionale Calogero Foti con il patrocinio del dipartimento nazionale della Protezione civile e la collaborazione delle associazioni affiliate Nois Gangi e Nois Sant’Agata e del Comune di Gangi.

Sono 120 i volontari provenienti da tutt’Italia che da lunedì scorso sono impegnati nella mega esercitazione con prove di salvaguardia dei beni culturali. Base dell’esercitazione l’area di protezione civile comunale sita in contrada Piano.

Il programma di domani (17 maggio) prevede alle 10,30, nella sede di rappresentanza di Palazzo Bongiorno, l’accoglienza da parte del sindaco Francesco Migliazzo e del commissario Giovanni Impastato del capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, successivamente è prevista la visita degli scenari operativi dell’esercitazione di protezione civile sulla tutela e salvaguardia del patrimonio culturale; Alle 11,30 presso la sala polifunzionale, sotto piazzetta Vitale, un momento commemorativo per ricordare la figura dell’archeologo Sebastiano Tusa, recentemente scomparso, già assessore regionale al Patrimonio Culturale.

Al termine della cerimonia Borrelli parteciperà al pranzo con i volontari presso la struttura allestita nel campo base dell’esercitazione.

“Il mio personale ringraziamento e della Giunta comunale va ai numerosi volontari che in questi giorni sono stati impegnati in questa importante esercitazione - dice il sindaco Francesco Migliazzo - ma anche a chi ha scelto il nostro Comune l’associazione nazionale Proteggere Insieme, il direttore della protezione civile regionale Calogero Foti, le associazioni affiliate Nois Gangi e Nois Sant’Agata, per noi è un onore ospitare il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli al quale porgo il mio benvenuto”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento