Furto in un b&b in zona piazza Marina, rubati smartphone e pc a due giovani turiste

A chiedere l'intervento della polizia le vittime del furto avvenuto nella notte tra domenica e lunedì. Sul posto anche la Scientifica per i rilievi. Le vittime avrebbero ipotizzato di essere state narcotizzate e abusate ma i primi accertamenti avrebbero escluso questa possibilità

Il vicolo in cui si trova la struttura ricettiva

Furto in un b&b ai danni di due giovani turiste. Due ragazze di 26 e 27 anni, l’una nata in Italia e l’altra a Cuba, hanno chiamato ieri mattina la polizia denunciando un’intrusione notturna dei ladri nella stanza da loro affittata in una struttura ricettiva che si trova in una strada che collega piazza Marina a via Butera.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e il personale della Scientifica che ha effettuato i rilievi a caccia di tracce biologiche e impronte digitali che possano servire a risalire agli autori del furto denunciato. Tra gli oggetti rubati tre smartphone, due computer e 100 euro in contanti.

Gli investigatori, dopo aver ascoltato le turiste, hanno avviato le indagini e acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza interno che potrebbe avere ripreso la visita dei ladri, che potrebbero aver seguito le due ragazze in attesa del momento migliore per colpire.

Le stesse giovani vittime del furto avrebbero ipotizzato di essere state narcotizzate, abusate e infine derubate. I primi accertamenti eseguiti in ospedale avrebbero però escluso questa possibilità e dunque adesso toccherà agli investigatori chiarire quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento