Rubano portafogli a un turista in via Maqueda, passante vede tutto e chiama il 113: arrestati

In manette sono finiti tre palermitani trentunenni. Grazie alla descrizione fornita dal testimone la polizia è riuscita a rintracciarli in via Sant'Isidoro. I malviventi si erano divisi il bottino di 500 euro che è stato recuperato e restituito al proprietario

Stava mangiando un dolce in via Maqueda quando tre malviventi si sono avvicinati e gli hanno rubato il portafogli dalla borsa  a tracolla. La vittima, un turista italiano, non si è accorto di niente ma un palermitano che passava dalla zona ha visto tutto e chiamato il 113. I tre, tutti 31enni, Giuseppe Messina, Maurizio Cardella e Simone Vitrano, sono stati raggiunti e arrestati con l'accusa di furto con estrezza, aggravato e in concorso, in via San’Isidoro dai “Falchi” della sezione Contrasto al crimine diffuso della squadra mobile.

L’allarme lanciato dal palermitano, infatti, è stato diramato agli equipaggi della polizia in zona ed è stato raccolto dalle pattuglie motomontate. I “Falchi”, con gli agili mezzi di servizio, hanno perlustrato le traverse di via Maqueda e in via Sant'Isidoro si sono imbattuti in tre giovani. Grazie alla descrizione dei loro volti e dei vestiti che indossavano fornite dal testimone li hanno riconosciuti, bloccati e perquisiti: addosso ai tre sono stati trovati complessivamente 500 euro, cifra contenuta nel portafogli del malcapitato turista, che i malviventi si erano già divisa. Il portafogli con i documenti, abbandonato dai tre in un cassonetto della zona, è stato recuperato e riconsegnato dai poliziotti al proprietario. L’arresto è stato poi convalidato dal giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento