Altavilla, ladri d'appartamento incastrati dalle telecamere: domiciliari per due palermitani

Le immagini del sistema di video sorveglianza hanno permesso ai carabinieri di individuare gli autori del reato. Per S. T. e G. D. P., rispettivamente di 37 e 27 anni, è scattato l'arresto con applicazione del braccialetto elettronico

Rubano in un'abitazione di Altavilla Milicia, ma vengono incastrati dal sistema di video sorveglianza e arrestati. Le immagini delle telecamere a circuito chiuso installate dai proprietari di casa permettono ai carabinieri di risalire agli autori del furto.

I militari dell'Arma della Stazione Carabinieri di Altavilla Milicia hanno dato così esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di due palermitani S. T. e G. D. P., rispettivamente di 37 e 27 anni, ritenuti responsabili del reato di furto in abitazione in concorso.

Il provvedimento è stato emesso a seguito di un’attenta attività di indagine, a seguito della denuncia di furto presentata da un cittadino di Altavilla Milicia che, dopo aver fatto rientro all’interno della propria abitazione, aveva constatato l’ammanco di alcuni attrezzi da lavoro e suppellettili per un valore stimato di circa 2 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le successive indagini, condotte anche mediante l'analisi delle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza di cui era dotata l’abitazione, hanno consentito di identificare i due uomini sono stati ripresi nelle varie fasi del furto. Dopo la notifica del provvedimento, gli autori del reato sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, con applicazione del braccialetto elettronico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento