Danneggiate due postazione del bike sharing, rubate otto biciclette

I mezzi dell'Amat, sottratti in via Archirafi e in zona Università, sono stati ritrovati tra il lungomare del Foro Italico e via Marchese di Villabianca. Tecnici all'opera per riparare i ciclo-parcheggi. Cimino: "Questi gesti fanno male"

La bici trovata in via Marchese di Villabianca

Rubate otto bici e danneggiate due postazioni del bike sharing Amat. Quattro mezzi sono stati rubati nella zona dell’Università e altri quattro in via Archirafi. Alcune delle bici in questione sono state recuperate vicino al lungomare del Foro Italico, in via Padre Messina Giovanni, mentre un'altra si trovava in via Marchese di Villabianca. I tecnici sono già all'opera per riparare gli ingenti danni provocati alle postazioni.

"Stiamo cercando di dare servizi sempre più efficienti. Bike e car sharing - dice il presidente dell'Amat, Michele Cimino (in foto) - stanno ottenendo un ottimo successo tra i palermitani e i tanti turisti che usano quasi tutti i mezzi ogni giorno. Questi gesti fanno male. Chiediamo aiuto ai palermitani per il controllo di questi mezzi e denunciare ogni episodio di danneggiamento chiamando le forze dell’ordine. I mezzi non sono dell’Amat, sono di tutti".

Michele Cimino-2Non è il primo episodio di questo genere registrato in città. Già nel 2015, all’indomani dell’inaugurazione del servizio, la polizia ha ritrovato quattro mezzi che erano stati rubati in piazza John Lennon. Le bici erano nascoste all’interno di una stanza, coperte da un telo, di un rudere di via Casalini. Il furto era stato rilevato dai sistema di allarme collocati nei ciclo-parcheggio videosorvegliati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento