Ruba giubbotto in un negozio e scappa, poliziotto lo insegue a piedi e lo arresta

In manette un 35enne tunisino che dopo aver afferrato il capo d'abbigliamento da Alcott è scappato a gambe levate. Le urla di una commessa hanno attirato l'attenzione di un agente libero dal servizio che è riuscito a bloccare il ladro in via dell'Orologio

Ruba da Alcott e scappa: poliziotto lo insegue e lo arresta

Ruba in un negozio di via Ruggero Settimo e scappa ma un poliziotto libero dal servizio si lancia in un lungo inseguimento tra i vicoli del centro e lo blocca. La polizia ha arrestato ieri pomeriggio un tunisino di 35 anni, H.O., con le accuse di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

E’ accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 18.30 quando il tunisino è entrato nel negozio di abbigliamento Alcott. Dopo un giro tra gli scaffali ha preso un giubbotto di colore marrone, è uscito e ha iniziato a correre verso via Cavour, dove una commessa ha provato a rincorrerlo per qualche centinaio di metri.

L’agente libero dal servizio, attirato dalle urla della donna, si è messo sulle tracce del ladro prima dell’arrivo dei colleghi delle volanti. La fuga si è conclusa in via dell’Orologio, dove però il poliziotto si è ritrovato a doversi difendere dal 35enne che ha cercato di colpirlo con calci, pugni e anche con un bicchiere di vetro.

Dopo una breve colluttazione sono intervenuti i colleghi dell’Ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico che lo hanno aiutato a bloccare il tunisino e ad ammanettarlo. L’agente libero dal servizio è andato poi al Policlinico per alcuni controlli: per lui qualche graffio e qualche trauma considerati guaribili in 6 giorni.

Il 35enne H.O., portato in Questura per accertamenti, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. Il titolare del negozio ha successivamente sporto denuncia in commissariato dove gli è stato restituito il giubbotto che il ladro aveva rubato poco prima.

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento