Lui dormiva, loro gli rubavano il gasolio di notte: incubo lungo 4 mesi, arrestata una coppia

In manette due conviventi a Misilmeri: si tratta di un 33enne e una 21enne. L'indagine è partita quando la vittima, un commerciante, ormai stanca dei continui furti, si è recata dai carabinieri per sporgere denuncia

Hanno rubato in totale 300 litri di gasolio in 4 mesi, "saccheggiando" i serbatoi dei mezzi di proprietà del titolare di un’azienda di lavorazione marmi. Una coppia di conviventi, il 33enne Giuseppe Francaviglia e la 21enne Rosalia Maria Farina, è stata arrestata dai carabinieri di Marineo e della compagnia di Misilmeri. 

La vittima ormai stanca dei continui furti si è recata dai carabinieri per sporgere denuncia. I fatti sono avvenuti a Misilmeri. "I militari dell’Arma - spiegano dal comando provinciale - hanno effettuato numerosi servizi presso l’azienda del commerciante fino a quando nella notte tra venerdì e sabato hanno visto arrivare l’uomo e la donna che a bordo di un’auto hanno fatto accesso all’interno del parcheggio per poi cominciare ad asportare il gasolio".

I carabinieri sono subito intervenuti arrestandoli: dovranno rispondere di furto aggravato. Al termine delle formalità di rito i due sono stati posti in regime di detenzione domiciliare. Il giudizio direttissimo si è concluso con la convalida dell’arresto e l’obbligo di firma per la coppia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

Torna su
PalermoToday è in caricamento