Ficarazzi, picchia la compagna nel giorno di San Valentino: arrestato

Ad allertare la polizia sono stati i vicini di casa, che hanno sentito le urla. La donna ha passato la notte in ospedale per accertamenti

Per sfuggire all'ira del compagno, scappa da casa e si rifugia in un negozio ma quando torna diventa bersaglio di un'aggressione in piena regola. I vicini però si rendono conto di quanto sta accadendo e chiamano la polizia, che arresta l'uomo. E' quanto accaduto, nel giorno di San Valentino, a Ficarazzi.

Protagonista della vicenda è una donna di 35 anni. "La violenza fisica - spiegano dalla Questura - non sembra essere una novità nel menage familiare della coppia". Al culmine dell’ennesimo litigio la donna, terrorizzata dall’idea di essere picchiata, è fuggita scalza e ha trovato rifugio in un negozio. Quando è tornata in casa, la rabbia dell'uomo non si era stemperata e l’incubo delle percosse si è purtroppo materializzato. I poliziotti del commissariato “Bagheria”, allertati dai vicini, sono intervenuti e hanno evitato il peggio. La malcapitata ha passato la notte in ospedale in osservazione, per lei numerose escoriazioni e tanta paura. La paura non le ha, però, impedito di denunciare i numerosi episodio di violenza in precedenza taciuti. Il compagno, 36 anni, è stato arrestato e il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento