Ficarazzi, picchia la compagna nel giorno di San Valentino: arrestato

Ad allertare la polizia sono stati i vicini di casa, che hanno sentito le urla. La donna ha passato la notte in ospedale per accertamenti

Per sfuggire all'ira del compagno, scappa da casa e si rifugia in un negozio ma quando torna diventa bersaglio di un'aggressione in piena regola. I vicini però si rendono conto di quanto sta accadendo e chiamano la polizia, che arresta l'uomo. E' quanto accaduto, nel giorno di San Valentino, a Ficarazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Protagonista della vicenda è una donna di 35 anni. "La violenza fisica - spiegano dalla Questura - non sembra essere una novità nel menage familiare della coppia". Al culmine dell’ennesimo litigio la donna, terrorizzata dall’idea di essere picchiata, è fuggita scalza e ha trovato rifugio in un negozio. Quando è tornata in casa, la rabbia dell'uomo non si era stemperata e l’incubo delle percosse si è purtroppo materializzato. I poliziotti del commissariato “Bagheria”, allertati dai vicini, sono intervenuti e hanno evitato il peggio. La malcapitata ha passato la notte in ospedale in osservazione, per lei numerose escoriazioni e tanta paura. La paura non le ha, però, impedito di denunciare i numerosi episodio di violenza in precedenza taciuti. Il compagno, 36 anni, è stato arrestato e il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento