Ficarazzi, Comune chiede lumi alle Ferrovie su soppressione corse Palermo-Bagheria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'amministrazione comunale chiede chiarimenti a Ferrovie dello Stato in merito alla soppressione di alcune corse dei treni, provenienti da Palermo in direzione Bagheria. Così il sindaco di Ficarazzi, avv. Paolo Francesco Martorana, con una nota ufficiale del 2 gennaio 2017 chiede delucidazioni alla compagnia di trasporto treni, accogliendo le lamentele dei suoi concittadini pendolari che da qualche tempo non possono più usufruire di alcune corse, attraverso le quali da Ficarazzi raggiungevano Bagheria.

Non per nulla, dalla nota a firma del primo cittadino si evince che Ferrovie dello Stato abbia soppresso la corsa delle ore 7,24 e quella delle ore 14,22, entrambe provenienti da Palermo in direzione Bagheria. Attraverso la nota comunale, il sindaco Martorana intende farsi portavoce dei disagi che numerosi concittadini sono costretti a subire, considerando che le fermate soppresse sono quelle più usufruite da studenti e lavoratori pendolari. "La nota ufficiale rappresenta una presa d'atto da parte della mia amministrazione, a tutela dei miei concittadini", ha sottolineato il sindaco di Ficarazzi, speranzoso di un intervento risolutivo in merito al ripristino delle suddette corse. 4 gennaio 2017 Maria Luisa Domino Ufficio Stampa - Comune di Ficarazzi

Torna su
PalermoToday è in caricamento