Festino, Romeo invita a reagire: “Non si strumentalizzi il disagio”

Parole di coraggio e conforto sono arrivate ieri dal Cardinale Paolo Romeo durante l'omelia pronunciata alla fine della processione con le reliquie di Santa Rosalia a piazza Marina

Il cardinale Paolo Romeo

Il Cardinale Paolo Romeo invita al cambiamento e a non strumentalizzare il disagio della città. “Il disagio – dice durante l’omelia di ieri sera alla fine della processione con le reliquie di Santa Rosalia - non ha più voce, non è più ascoltato e interpretato, piuttosto è spesso strumentalizzato”. L’arcivescovo ha fatto riferimento, inoltre, alla Santuzza e alla sua funzione “liberatrice”. Romeo ha invitato la città a combattere l’atteggiamento di arrendevolezza sintomo di malessere sociale e culturale: “E’ necessario opporsi – ha detto - all’immobilismo rassegnato che attende che le soluzioni vengano sempre dall’esterno. Rosalia interpreta dinanzi a Dio una voce che è spesso soffocata nella rassegnazione, o che si esprime con la rabbia, che è gridata nelle strade e nelle piazze, ma anche – purtroppo – nelle relazioni quotidiane”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento