Parco Uditore, giochi e sorrisi coi più piccoli per la "Festa dell'albero"

Tantissimi bambini delle scuole hanno partecipato alla manifestazione, organizzata insieme all'associazione Parco Uditore, per ricordare "tutte le vittime delle guerre". L'assessore Gini: "Serve un protocollo d'intesa con la Regione per consentire anche al Comune di gestire questo spazio"

"Festa dell'Albero" al Parco Uditore - foto Facebook

Anche la città di Palermo ha celebrato la Festa dell’Albero. Questa mattina tantissimi bambini delle scuole cittadine, accompagnati da insegnanti e genitori, si sono dati appuntamento al Parco Uditore per la manifestazione dedicata per l’occasione a "tutte le vittime delle guerre" e che è stata organizzata dall'Area Scuola, Verde e Ambiente del Comune e dall'Associazione Parco Uditore. Durante la mattinata i giovani sono stati coinvolti con attività e laboratori sulla valorizzazione del verde e la tutela dell'ambiente. L’assessore comunale al Verde Giuseppe Gini: "Serve un protocollo d’intesa con la Regione, proprietaria del Parco, per consentire anche al Comune la gestione di questo importante spazio".

"Questa festa - ha invece sottolineato il sindaco Leoluca Orlando - coincide con il periodo di piantumazione di circa cinquemila alberi in città, con una importante sinergia fra l'Amministrazione comunale, diverse associazioni e tantissimi semplici cittadini. Questa è la conferma che una intelligente sinergia tra privati ed istituzioni contribuisce al miglioramento della vivibilità urbana e della qualità dell'ambiente, sotto tutti i punti di vista". "E' stato un piacere - scrivono dall’associazione Parco Uditore - collaborare con persone che credono fermamente nel loro lavoro considerandolo più come una missione. Anche quest'anno abbiamo fatto un lavoro straordinario. Le fatiche sono state ampiamente ripagate dai sorrisi di centinaia di bambini che - concludono - hanno appreso, scoperto, giocato e corso nel loro parco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento