Ex Sportellisti, i sindacati: "Assessore rispetti impegni e convochi tavolo"

“L’assessore regionale alla famiglia e al lavoro della Regione Siciliana, Antonio Scavone, rispetti gli impegni presi il 30 aprile scorso sulla vertenza degli ex sportellisti e ci convochi per definire i percorsi di accompagnamento alla pensione per quei lavoratori che ne hanno diritto. Parallelamente attendiamo l’istituzione del tavolo di confronto per la ricollocazione di tutti gli altri nell’ambito delle attività per l’erogazione del reddito di cittadinanza”. Lo dicono in una nota congiunta i responsabili regionali di Flc Cgil Sicilia, Pistorino e Vitale, Cisl Scuola, Bellia e Migliore, e Uil Scuola, Parasporo e Panzica, che ieri hanno incontrato in assemblea i lavoratori.

“Non comprendiamo il motivo di questo silenzio – aggiungono – anche perché esiste già una base di discussione condivisa dallo stesso assessore e dai lavoratori sia sul fronte degli accompagnamenti alla pensione sia su quello della ricollocazione. È, quindi, necessario che la Regione dia seguito alle proposte avanzate dettagliando i suddetti percorsi dal punto di vista amministrativo. I riferimenti normativi ci sono, bisogna soltanto attuarli e dare risposta a tutti i profili professionali”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Far west in corso Finocchiaro Aprile con auto in tripla fila: valanghe di multe e sequestri

  • Cronaca

    Pallavicino, corriere assalito in strada: il giallo della Panda abbandonata

  • Cronaca

    "Guarda quel nonnetto con la Multipla": vigili scoprono tassista abusivo

  • Cronaca

    Viale Strasburgo, fiamme in cucina: incendio al ristorante Gustoso

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

Torna su
PalermoToday è in caricamento