"Estorsione a due sindaci", scatta divieto di dimora per Maniaci

Il direttore della storica emittente Telejato, avrebbe chiesto soldi e favori per non criticare l'operato dei primi cittadini di Borgetto e Partinico

Il direttore dell'emittente Telejato, Pino Maniaci, è indagato dalla procura di Palermo con l'accusa di estorsione. Il direttore della storica emittente di Partinico, simbolo dell'antimafia per le sue lunghe battaglie in difesa della legalità, avrebbe ricevuto somme di denaro e agevolazioni dai sindaci di Partinico e Borgetto, al fine di evitare commenti critici sull'operato delle amministrazioni.

VIDEO - LE INTERCETTAZIONI

L'indagine su Maniaci rientra nell'ambito di una più vasta operazione antimafia che ha portato all'esecuzione di 10 misure cautelari nei confronti di persone legate alla famiglia mafiosa di Borgetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LEGGI ANCHE - MANIACI: "QUI COMANDO IO"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

Torna su
PalermoToday è in caricamento