Estate in arrivo, bagni e divieti: aumentano i tratti di costa balneabili

"Recuperati" due chilometri di litorale tra Barcarello, Addaura e Mondello. Niente tuffi in prossimità dei porticcioli e nella spiaggia di Vergine Maria per "l'esigenza di tutelare la salute pubblica"

Mondello - foto Maurizio Intilla

"Recuperati" due chilometri di litorale tra Barcarello, Addaura e Mondello: questa è la novita della prossima stagione estiva. Un'ordinanza del sindaco indica le zone con divieto di balneazione per la prossima stagione estiva, da domenica 1 aprile al 31 ottobre prossimo: bagni vietati anche quest'anno per palermitani e turisti nei tratti limitrofi ai porticcioli di Sferracavallo, Mondello, Sant'Erasmo, Addaura, Bandita e nella zona del porto e nella spiaggia di Vergine Maria. I divieti sono stati disposti "ravvisata l'inderogabile esigenza di tutelare la salute pubblica".

"Una positiva novità - si legge nella nota del servizio Ambiente – è data dall’aumento di circa due chilometri del litorale balneabile, corrispondente al tratto di Barcarello, Lungomare Cristoforo Colombo (Addaura) e alle località 'Locamare' e 'Lauria' a Mondello".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tratti dove scatta il divieto di balneazione - file Pdf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Agrigento, violento scontro sulla Statale: un morto

  • Sue le serate più belle del nuovo millennio, Palermo piange per Darin "l'amico di tutti"

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Mafia, colpo al mandamento della Noce: ecco i nomi degli 11 arrestati

  • Il pm di Lecco Laura Siani trovata morta in casa, aveva lavorato anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento