Tremano le Eolie, terremoto avvertito nel Palermitano: scossa di magnitudo 3.8

Tre scosse in un'ora e mezza (l'epicentro è stato localizzato alcuni chilometri a sud-ovest dell'isola di Alicudi). Tremori segnalati anche nel litorale della provincia palermitana

Tremano le Eolie. Tre scosse di terremoto sono state registrate nel basso Tirreno dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, nel primo pomeriggio di oggi: sono state tutte avvertite anche nel Palermitano. Dopo le due scosse delle 13.08 e delle 13.26, con magnitudo rispettivamente di 3.4 e 3.8, a 89 chilometri da Palermo, è stata registrata una nuova scossa - ancora di 3.4 - alle 14.39. L'epicentro è stato localizzato alcuni chilometri a sud-ovest dell’isola di Alicudi, a una profondità di 9 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente dagli abitanti delle isole occidentali dell’arcipelago e i tremori sono stati segnalati anche dal litorale del Palermitano. Non si registrano danni a cose o persone. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Profondità di 10-12 Km.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mattarella a Palermo per ricordare Pio La Torre, accolto con applausi e selfie

  • Politica

    Finanziaria impantanata all'Ars, Baccei: "Copertura per i disabili a rischio"

  • Economia

    Sgravi fiscali per i negozi "intrappolati" tra i cantieri: via libera del Comune

  • Cronaca

    In giro per Misilmeri con 300 grammi di hashish, arrestato un uomo

I più letti della settimana

  • L'incidente di via Arcoleo, morta la bambina sbalzata fuori dall'auto

  • Incidente in via Giorgio Arcoleo, bambina sbalzata fuori da un'auto: è grave

  • Ucciso da un Suv, l'ultima pedalata di Giuseppe: "Quei sorrisi dietro il bancone da Ilardo"

  • Incidente a Tommaso Natale, si schianta contro autocompattatore: morto 31enne

  • Incidente in via Messina Marine, Suv travolge una bici: muore a 33 anni

  • Cinisi, si sporge dal balcone per raccogliere delle nespole e precipita: morta una donna

Torna su
PalermoToday è in caricamento