Tremano le Eolie, terremoto avvertito nel Palermitano: scossa di magnitudo 3.8

Tre scosse in un'ora e mezza (l'epicentro è stato localizzato alcuni chilometri a sud-ovest dell'isola di Alicudi). Tremori segnalati anche nel litorale della provincia palermitana

Tremano le Eolie. Tre scosse di terremoto sono state registrate nel basso Tirreno dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, nel primo pomeriggio di oggi: sono state tutte avvertite anche nel Palermitano. Dopo le due scosse delle 13.08 e delle 13.26, con magnitudo rispettivamente di 3.4 e 3.8, a 89 chilometri da Palermo, è stata registrata una nuova scossa - ancora di 3.4 - alle 14.39. L'epicentro è stato localizzato alcuni chilometri a sud-ovest dell’isola di Alicudi, a una profondità di 9 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente dagli abitanti delle isole occidentali dell’arcipelago e i tremori sono stati segnalati anche dal litorale del Palermitano. Non si registrano danni a cose o persone. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Profondità di 10-12 Km.

Notizie di oggi

  • Economia

    Via Ruggero Settimo, dopo Mondadori anche Promod abbassa la saracinesca

  • Cronaca

    Formazione, dopo ricorsi e polemiche arriva la nuova graduatoria dell’Avviso 8

  • Cronaca

    Paura alla Zisa, incendio in appartamento: una donna ustionata

  • Cronaca

    Cinghiali sbranano vitello a Castellana Sicula, l'Sos del sindaco: "Sono dentro il paese"

I più letti della settimana

  • Tragedia in autostrada, distrutta famiglia palermitana: tre morti

  • Da Palermo con la croce in spalla: Biagio Conte cacciato dal Duomo di Monza

  • Investito in autostrada, vaga senza un braccio sulla Messina-Palermo

  • Un indagato per la tragedia sull'A29, parla il sopravvissuto: "Così è morta la mia famiglia"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, auto si ribalta: feriti due bambini

  • Allaccio abusivo con un contatore elettrico rubato: arrestato gestore di un panificio

Torna su
PalermoToday è in caricamento