Emergenza rifiuti, Uil trasporti: “Subito confronto con Regione o sarà mobilitazione”

Parla il segretario Piero Caleca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Chiediamo risposte concrete e soluzioni immediate per fronteggiare l’emergenza rifiuti e per tutelare cittadini e lavoratori, in caso contrario siamo pronti alla mobilitazione”. Così Piero Caleca, segretario della Uil Trasporti di Palermo, che continua: “Avevamo lanciato già l’allarme lo scorso ottobre ma nulla sino ad oggi è stato fatto. Abbiamo assistito solo a sterili polemiche e a un continuo scaricabarile tra Regione, Comune e Rap.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti: ogni giorno la città è invasa dall'immondizia e il sistema di raccolta è oramai al collasso. Per questo chiediamo subito un confronto con la commissione Bilancio dell’Ars e il Governo regionale. E' necessario accertare, senza ulteriori ambiguità, come stanno le cose e sbloccare una situazione già diventata drammatica”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento