Il comitato PrendoCasa occupa i locali dell'Istituto sordomuti di via Cavour

Tra i manifestanti, le persone sgomberate il 18 marzo scorso dall'Istituto Figlie di San Giuseppe di via Oberdan, ma anche famiglie di stranieri. L'edificio è di proprietà regionale ed è inutilizzato dal 2013

I locali dell'Istituto

Una ventina di famiglie del comitato di lotta PrendoCasa ha occupato i locali dell'istituto sordomuti di via Cavour. Tra i manifestanti, le persone sgomberate il 18 marzo scorso dall'Istituto Figlie di San Giuseppe di via Oberdan, ma anche famiglie di stranieri.

L'edificio, di proprietà regionale, è inutilizzato dal 2013 e si trova in discrete condizioni. I suoi locali infatti erano gestiti dall'Iridas ente regionale, poi liquidato, che si occupa dell'integrazione dei diversamente abili in Sicilia e in seguito non venne più utilizzato.

"Intendiamo l'occupazione abitativa di oggi  - afferma Giuliana Spera, portavoce del comitato PrendoCasa Palermo. - quale stimolo per le istituzioni affinchè cerchino realmente e trovino in maniera immediata soluzioni definitive all'emergenza abitativa della nostra città, perchè è per noi inconfutabile che il diritto alla casa sia un diritto fondamentale di cui tutti devono poter godere e luoghi come questi ci danno prova del fatto che le soluzioni esistono e che sono a portata di mano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Giovane mamma muore durante il sonno, Termini Imerese sotto shock

Torna su
PalermoToday è in caricamento