"Ecstasy per la prima volta allo Zen 2": scovato maxi deposito di droga

Blitz dei carabinieri che in un box ricavato in un magazzino al piano terra di un padiglione hanno trovato anche cocaina, hashish e marijuana. Tutto il materiale è stato sequestrato. Indagini in corso per risalire ai responsabili

La droga sequestrata dai carabinieri

Blitz dei carabinieri allo Zen 2: individuato un maxi deposito di droga ricavato in un magazzino al piano terra di un padiglione. E' successo ieri quando i militari della stazione di San Filippo Neri hanno messo a segno un'operazione nell’attività di contrasto al mercato degli stupefacenti. Scovato un box abusivo protetto da una robusta porta d’acciaio, che è stata rimossa con l’ausilio dei vigili del fuoco.

All'interno sono stati trovati 4,4 chili di hashish suddivisi in panetti, 251 grammi di cristalli di M.D.M.A., 32,5 grammi di marijuana, 8,3 grammi di cocaina, due bilancini elettronici di precisione e materiale per il confezionamento.

"E’ la prima volta - dicono i carabinieri - che allo Zen 2 viene sequestrato del metilenediossimetanfetamina, ovvero l'M.D.M.A., pericoloso stupefacente psicoattivo, comunemente conosciuto come ecstasy. Tutto il materiale sequestrato è stato consegnato al Lass (Laboratorio analisi sostanze stupefacenti) del comando provinciale di Palermo per gli esami tecnico-scientifici. Si tratta dell’ultimo in ordine temporale di una serie di risultati positivi portati a segno dai carabinieri. L’attività di controllo del territorio non ha sosta". Sono in corso le indagini dei carabinieri per risalire all’identità degli utilizzatori del deposito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

Torna su
PalermoToday è in caricamento