Sulla Palermo-Mazara del Vallo con l'hashish in auto: due denunce e una patente ritirata

Il conducente ha ammesso di aver assunto droga prima di mettersi alla guida ma si è rifiutato di fare gli accertamenti sullo stato di alterazione psicofisica. L'auto è stata sequestrata

Sul sedile dell'auto, sotto un telo da mare, nascondevano un panetto di hashish, del peso di circa 100 grammi. Per questo due fratelli, P.B. e G.B., 29 e 23 anni, della provincia di Agrigento, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il ritrovamento è avvenuto nel corso di alcuni controlli che la polizia stradale ha realizzato negli scorsi giorni sull'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo.

I due, alla guida di una Citroen C3 di colore nero, sono stati fermati e durante la perquisizione dell'auto gli agenti hanno scoperto l'hashish. I due a quel punto hanno detto di aver acquistato la sostanza stupefacente, poco prima, a Palermo. Il conducente ha ammesso anche di averla assunta prima di mettersi alla guida ma si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sullo stato di alterazione psicofisica. E' stato denunciato anche per questo. Inoltre, gli sono stati tolti dieci punti dalla patente che è stata ritirata. L'auto è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Robaccere e pure robacciato!

  • Ok

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ci hanno aggredito mentre andavamo a ritirare il diploma", la denuncia di due giovani migranti

  • Sport

    Via al processo per il caso Parma, procura chiederà sanzioni dure: il Palermo alla finestra

  • Politica

    Disabili, scintille Musumeci-Faraone: "Risolviamo danni Pd", "Non la butti in politica"

  • Cronaca

    Operata per dimagrire, muore dopo calvario di 45 giorni: il marito presenta denuncia

I più letti della settimana

  • Morta la tredicenne trascinata in mare a Isola delle Femmine

  • Rissa alla piscina comunale, moglie aggredisce presunta amante del marito

  • Mafia, 28 arresti e sequestri per milioni di euro: fermato il "tesoriere" di Cosa nostra

  • Tragedia in via Di Marco, esplode bombola da sub: morto un 54enne

  • Tragedia sfiorata nel mare di Trappeto, soccorse 2 ragazzine che rischiano di annegare

  • Mafia, "Operazione Delirio": i nomi degli arrestati e la lista dei beni sequestrati

Torna su
PalermoToday è in caricamento