Nell'auto e in casa dosi di hashish e cocaina, arrestato pregiudicato

La polizia lo ha fermato lungo l'autostrada Palermo-Mazara, allo svincolo di Partinico. Parte della droga era nella sua Aygo, sotto la leva del cambio. L'altra sostanza stupefacente era invece nella sua abitazione

La droga e il denaro sotto sequestro

Nasconde alcune dosi di droga nell'auto e altre in casa ma la polizia lo scopre e lo arresta. In manette Giuseppe De Lisi, pregiudicato di 29 anni residente alla Zisa. Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile lo hanno fermato allo svincolo di Partinico dell'autostrada A29 Palermo-Mazara.

L’uomo, che viaggiava a bordo di una Toyota Aygo, è stato trovato in possesso di 100 grammi di cocaina divisi in due involucri custoditi sotto la leva del cambio. In casa invece i poliziotti hanno trovato e sequestrato, all’interno di un sacco di tela su un terrazzino, 800 grammi di hashish e un involucro con altri cinque grammi di coca e un bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al 29enne sono stati sequestrati anche due telefoni cellulari e la somma di oltre mille euro in contanti, ritenuta provento dello spaccio.  L'arrestato adesso si trova al Pagliarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento