In auto con marijuana e cocaina, tre arresti tra Terrasini e Balestrate

Tre uomini sono finiti in manette nel corso di due operazioni messe a segno dagli agenti del commissariato di Partinico. Un palermitano di 52 anni è stato anche denunciato per furto di energia elettrica

Tre arresti in poche ore per detenzione e spaccio di droga. E' l'esito di due operazioni portate a termine dagli agenti del commissariato di Partinico a Terrasini e Balestrate. In manette sono finiti Erasmo Longo, 52 anni, Nunzio Arculeo, 31 anni e Piero Lo Bue, 41 anni.

Longo, palermitano con precedenti di polizia, era alla guida di una Fiat Punto per le strade di Terrasini. Alla vista della volante ha bruscamente cambiato strada per evitare i controlli. Gli agenti lo hanno però inseguito e bloccato in via Luigi Einaudi. Dai controlli è emerso che l'auto era senza copertura assicurativa. e, nascosti in una scatola c'erano 265 grammi di marijuana. Nel portabagagli, all’interno di una valigetta porta attrezzi, i poliziotti hanno trovato anche un bilancino di precisione e altra marijuana suddivisa in dosi, per un peso di circa 55 grammi, dentro una busta in cellophane trasparente. L’uomo aveva poi con sè 220 euro in banconote di vario taglio e la chiave di un magazzino, dove è stata riscontrata la manomissione del contatore Enel. La droga, il bilancino e il denaro contante sono stati posti sotto sequestro. Longo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per furto di energia elettrica.

Arculeo e Lo Bue sono stati invece arrestati a Balestrate. Gli agenti hanno sopreso Lo Bue mentre cedeva ad Arculeo un involucro con dentro 34 grammi di cocaina. Inutile il tentativo di disfarsi della droga gettandola sotto un'auto.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento