Nove piantine di marijuana in camera da letto, arrestato palermitano

Detenzione di droga finalizzata allo spaccio: con questa accusa, a Casarano, in provincia di Lecce, i carabinieri hanno fermato Marcello Marinucci, 31 anni

Detenzione di droga finalizzata allo spaccio: con questa accusa, a Casarano, in provincia di Lecce, i carabinieri hanno fermato Marcello Marinucci, un 31enne palermitano. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale, guidati dal tenente Giancarlo Coluccia, hanno eseguito una perquisizione in casa dell'uomo. Nascosti in camera da letto, in una tenda, nove vasi, di cui sei contenenti piantine di piccole dimensioni di marijuana.

E non è tutto. All’interno di un ripostiglio sulla veranda anche sei vasi contenenti di identiche piantine, alte circa mezzo metro. Entrambi i locali controllati, erano stati attrezzati con un ventilatore e lampada alogena per il riscaldamento vegetativo.

E, sempre all’interno di un altro vano, i militari dell’Arma hanno rinvenuto anche due barattoli in vetro, contenenti rispettivamente 11,06 grammi e ulteriori 17 di “erba”. La sostanza è stata sequestrata assieme a un bilancino di precisione usato per il confezionamento della droga. L’uomo è stato arrestato e ristretto ai domiciliari.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Robaccere© trasfertato

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

  • Cronaca

    A maggio un piano straordinario per ripulire la città, si parte dalle periferie

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento