In camera da letto 430 grammi di marijuana: arrestato a Ballarò

Operazione dei carabinieri in via Trappetazzo: in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente è finito un uomo di 33 anni, residente a Palermo e nato in Nigeria

La droga sequestrata

Vede i carabinieri e scappa. Dopo essere stato bloccato, viene inchiodato da una perquisizione in casa. In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente è finito un uomo di 33 anni residente a Palermo e nato in Nigeria, Alex Colis. In azione i carabinieri del nucleo Radiomobile. E' successo a Ballarò.

"I militari - spiegano dal comando provinciale - mentre transitavano in via Trappetazzo hanno notato il giovane che, alla vista dei militari, ha cercato, invano, di darsi alla fuga. Dopo averlo identificato, i carabinieri  hanno effettuato la perquisizione in casa a seguito della quale, hanno poi rinvenuto, ben nascosta all’interno di un armadio della camera da letto, una busta in cellophane contenente circa 430 grammi di sostanza stupefacente di marijuana e materiale vario, idoneo al confezionamento della droga, nonché la somma contante di 170 euro in banconote di piccolo taglio. Il tutto è stato posto sotto sequestro". Il 33enne è stato portato nella propria abitazione, in regime di arresti domiciliari ed è a disposizione del giudice.

Potrebbe interessarti

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Estate uguale esodo al villino, ecco come i palermitani possono arredare la casa al mare

  • Menopausa, quali sono i rimedi naturali che le signore palermitane dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Lutto nel mondo del tifo palermitano, morto ultras della Curva Nord Inferiore

  • Clamoroso: il Palermo non è riuscito a iscriversi al campionato di serie B

  • Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento