Nel cassetto della camera da letto nascondeva cocaina e crack: arrestato

Operazione dei carabinieri della stazione Altarello di Baida: in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Umberto Sammaritano, 40 anni

In casa nascondeva cocaina e crack. I carabinieri della stazione Altarello di Baida hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Umberto Sammaritano, 40 anni, nato a Palermo. L'uomo è stato inchiodato nel corso di una perquisizione effettuata dai militari dell'Arma nel suo appartamento ad Altarello.

I carabinieri hanno rinvenuto nella camera da letto, all’interno di un cassetto, 65 grammi di cocaina, altri 4 grammi di cocaina suddivisi in 25 dosi, 11 grammi di crack e soldi: poco meno di 700 euro ritenuto provento dell’attività illecita. Sammaritano, dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere al Pagliarelli ed è a disposizione del giudice.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Robaccere cassettato.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto in un market di via Maqueda, Ballarò saluta Matteo: "Vogliamo giustizia, non vendette"

  • Cronaca

    Il Comune si riprende La Mimosa, sgomberato l'asilo occupato a Pallavicino

  • Cronaca

    Differenziata, Rap apre alle scuole il Centro comunale di raccolta di viale dei Picciotti

  • Economia

    Quota 100, a Palermo 2.500 richieste: in pensione senza verifica ma c'è il rischio "trappola"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento