Nel cassetto della camera da letto nascondeva cocaina e crack: arrestato

Operazione dei carabinieri della stazione Altarello di Baida: in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Umberto Sammaritano, 40 anni

In casa nascondeva cocaina e crack. I carabinieri della stazione Altarello di Baida hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Umberto Sammaritano, 40 anni, nato a Palermo. L'uomo è stato inchiodato nel corso di una perquisizione effettuata dai militari dell'Arma nel suo appartamento ad Altarello.

I carabinieri hanno rinvenuto nella camera da letto, all’interno di un cassetto, 65 grammi di cocaina, altri 4 grammi di cocaina suddivisi in 25 dosi, 11 grammi di crack e soldi: poco meno di 700 euro ritenuto provento dell’attività illecita. Sammaritano, dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere al Pagliarelli ed è a disposizione del giudice.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento