Don Minutella è fuori dalla Chiesa: scomunicato perchè "colpevole di eresia"

Da anni il sacerdote era in contrasto con la Chiesa. Dopo avere detto più volte di essere in contatto con la Madonna, era anche stato richiamato al silenzio ma la risposta era stata una messa-show

Padre Minutella

Don Alessandro Minutella, ex sacerdote della parrocchia di Romagnolo, non è più parte della Chiesa. E' stato ufficialmente scomunicato con un decreto dell'arcivescovo Corrado Lorefice. Lo rende noto l'Arcidiocesi, spiegando che Minutella è stato riconsciuto colpevole del "delitto di eresia e scisma".

Si tratta di un provvedimento ampiamente atteso. Da anni infatti il sacerdote era in contrasto con la Chiesa. Ha più volte attaccato il nuovo corso di Papa Francesco, sostenuto anche da Lorefice. Dopo avere detto più volte di essere in contatto con la Madonna, era anche stato richiamato al silenzio e all'obbedienza dal vescovo ma la risposta è stata una messa-show in diretta Facebook. Era poi stato allontanato formalmente dalla sua parrocchia, ma aveva continuato a divulgare tra i suoi proseliti il suo pensiero e a esercitare la sua funzione, dando vita a una comunità separata.

E anche stavolta Minutella sembra pronto a dare battaglia. "Mi è stato reso noto che sono pervenute due scomuniche al sottoscritto - scrive su Facebook -. Stasera leggerò un comunicato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

Torna su
PalermoToday è in caricamento